Cocktail Champagne Cocktail - Cocktails - Ingredienti del Champagne Cocktail- Preparazione del Champagne Cocktail- Storia del Cocktail Champagne Cocktail - Lista cocktails internazionali - iba - aibes - elenco cocktails - come preparare Cocktail Champagne Cocktail cocktail  Champagne  Brandy 

Torna indietro e mantieni la selezione
 

COCKTAIL: CHAMPAGNE COCKTAIL
 


Categoria : PRE DINNER ( DA SERVIRE COME APERITIVO )

INGREDIENTI PRINCIPALI , PERCENTUALI E DISPONIBILITA'

OK Significa che HAI questo ingrediente - NO significa che NON hai questo ingrediente - Torna alla pagina degli ingredienti

CHAMPAGNE (NO)   BRANDY (NO)  

 

ALTRE INFORMAZIONI SUL COCKTAIL CHAMPAGNE COCKTAIL

Bicchiere

Flûte

Ingredienti secondari

Angostura

Gradazione

alcolico

Decorazioni

Arancia una fetta - Ciliegina

Internazionale

si

 

PREPARAZIONE DEL COCKTAIL CHAMPAGNE COCKTAIL

versare in un flûte o coppa da champagne 2 gocce di Angostura Bitter su un quarto di zolletta di zucchero posta sul fondo del bicchiere

9/10 Champagne ghiacciato
1/10 brandy

Decorare con mezza fetta di arancia e ciliegina.


STORIA DEL COCKTAIL CHAMPAGNE COCKTAIL

Varie sono le storie di questa splendida ricetta. Una racconta che nel 1889 un giornalista americano organizzò una gara di cocktail tra i giornalisti di New York e un certo Mr. John Dougherty vinse con questa ricetta. Un'altra fonte attribuisce alla ben nota versatilità dello champagne di abbinarsi con altri ingredienti, ed in Francia, primo fra tutti il distillato di vino che fra le altre cose è già presente nello stesso con la "liquer d'expedition". E' negli anni Trenta che questo modo di consumare champagne diventa moda.


APPROFONDIMENTO SUGLI INGREDIENTI DEL COCKTAIL CHAMPAGNE COCKTAIL

Champagne

Lo Champagne è un vino spumante famoso in tutto il mondo e comunemente associato ai concetti di lusso e festa; prende il nome dalla regione della Champagne, situata nel nord-est della Francia.

Lo champagne è un vino che presenta varie caratteristiche particolari rispetto agli altri grandi vini:

* la vendemmia viene effettuata manualmente (il disciplinare vieta l'uso delle macchine vendemmiatrici) in quanto è essenziale che l'uva arrivi al corretto grado di maturazione e perfettamente integra alla pigiatura.

Lo champagne in effetti è un vino bianco ottenuto principalmente con uve a bacca nera - il pinot - ed è perciò importante che il succo (che deve essere incolore) non venga macchiato dal contatto con l'esterno della buccia (evento che può accadere anche durante la fase di raccolta effettuata meccanicamente).

* quasi sempre viene effettuato l'assemblaggio tra vini di provenienza e di millesimi (annate) differenti, al fine di assicurare una continuità delle caratteristiche qualitative ed organolettiche. L'indicazione del millesimo, facoltativa, è possibile solo quando vengono assemblati vini della stessa annata; ciò è generalmente indice di un'elevata qualità.

* è un vino spumante mantenuto in pressione nella bottiglia per mezzo di un tappo a forma di fungo (contrariamente alla forma cilindrica dei tappi normalmente utilizzati), coperto da una capsula metallica e trattenuto da una gabbietta in fil di ferro. All'apertura, il tappo tenderà saltare e lo champagne a fuoriuscire rapidamente producendo molta schiuma, il che ne rende il servizio leggermente complesso. Una volta versato nel bicchiere, che è di preferenza una "flûte" da champagne, si ha la produzione più o meno persistente di bollicine (pèrlage) che tendono a salire verso la superficie del liquido.

* la marca (non obbligatoria) è un elemento essenziale per l'identificazione; gli champagnes più pregiati sono champagnes di marca.

[Fonte Wikipedia]


Brandy

Il brandy (...) è il più antico distillato di vino prodotto nel mondo, conosciuto già dal XIII secolo. La sua gradazione alcolica si aggira intorno ai 40 gradi; e oltre che dall'uva, questo superalcolico può essere distillato dal succo fermentato di altri frutti, tuttavia, salvo specifiche avvertenze, il brandy è tratto dal vino d'uva.

(...)

Per la produzione del brandy vengono usati vini prodotti con uve di trebbiano, che vengono delicatamente spremute e messe in fermentazione ad una temperatura che si aggira tra i 18° e i 22 °C. In seguito alla fermentazione avviene il procedimento di distillazione, seguito poi dalla maturazione in botti di rovere, dove il distillato affina le sue caratteristiche organolettiche.

[Fonte Wikipedia]



 
 

 

Digicocktails vi consiglia di visitare:

Marco Ciofalo

 


Digicocktails.com non risponde di eventuali errori od omissioni e non si assume alcuna responsabilità su quanto in esso contenuto o di qualsiasi conseguenza, diretta o indiretta, derivante dall'uso dei dati contenuti in queste pagine.

Digicocktails.com è un marchio registrato di proprietà di Marco Ciofalo, tutti i diritti all'uso sono riservati. Il marchio può essere utilizzato solamente per creare un link al sito www.Digicocktails.com Per qualsiasi altro uso del marchio è necessaria un'autorizzazione scritta. L'intero contenuto di questo sito Web è tutelato da diritti d'autore.

Digicocktails.com di Marco Ciofalo :: P.Iva 05712080489