Cocktail Mojito - Cocktails - Ingredienti del Mojito- Preparazione del Mojito- Storia del Cocktail Mojito - Lista cocktails internazionali - iba - aibes - elenco cocktails - come preparare Cocktail Mojito cocktail  Succo di Lime  Rum Bianco Bacardi  Soda Water 

Torna indietro e mantieni la selezione
 

COCKTAIL: MOJITO
 


Categoria : LONG DRINK ( VI APPARTENGONO DEI COCKTAIL DI NUOVA CONCEZIONE OTTENUTI DAI VECCHI E NUOVI SHORT COCKTAIL ALLUNGATI CON ACQUE GASSATE O SPUMANTI CHE SI POSSONO SERVIRE A QUALSIASI ORA DEL GIORNO )

INGREDIENTI PRINCIPALI , PERCENTUALI E DISPONIBILITA'

OK Significa che HAI questo ingrediente - NO significa che NON hai questo ingrediente - Torna alla pagina degli ingredienti

SUCCO DI LIME (NO)   RUM BIANCO BACARDI (NO)   SODA WATER (NO)  

 

ALTRE INFORMAZIONI SUL COCKTAIL MOJITO

Bicchiere

Highball o Tumber Medio

Ingredienti secondari

Menta - Zucchero - Ghiaccio

Gradazione

alcolico

Decorazioni

Nessuno

Internazionale

si

 

PREPARAZIONE DEL COCKTAIL MOJITO

Preparare in un bicchiere tumbler medio con alcuni cubetti di ghiaccio. Versare la soda water ed il rum (preferibilmente Duquesne).

Aggiungere il succo di limone, lo zucchero e decorare con mezza fetta di limone ed una foglia di menta.


STORIA DEL COCKTAIL MOJITO

Il mojito è un long drink alcolico a base di rum. L'origine della bevanda è cubana e sarebbe stata ideata dal barman Angelo Martínez, un cubano che gestiva il famoso bar "La Bodeguita del Medio" a L'Avana, del quale si racconta che mescolava il cocktail fino a stancarsi.

Il nome Mojito deriva dalla parola voodoo "Mojo" che significa "Incantesimo".

Gli ingredienti del mojito sono: ramoscello di menta, rum silver dry o carta blanca, zucchero, succo di lime e acqua frizzante (o soda). Viene servito freddo e ha un gusto decisamente pungente dovuto alla combinazione della freschezza della menta e al gusto molto forte del rum.

Bisogna tener presente che un mojito servito in inverno potrebbe presentarsi amaro a causa della menta, per questo è importante che la menta sia fresca e che ovviamente tutti gli ingredienti siano di prima qualità. Per questo è preferibile consumare il Mojito in estate, nei mesi in cui la menta è più matura e meno aspra.

Una piccola variante, amata da Ernest Hemingway, consiste nel mescolare due tipi di rum, il primo chiaro invecchiato da 1 a 3 anni ed il secondo ambrato invecchiato per un periodo che va dai 7 anni in su.

[Fonte Wikipedia]


APPROFONDIMENTO SUGLI INGREDIENTI DEL COCKTAIL MOJITO

Succo di Lime

Nessuna informazione


Rum Bianco Bacardi

Nessuna informazione


Soda Water

Acqua di seltz, o anche semplicemente seltz, (in inglese viene chiamata "soda water") è una denominazione corrente in Italia per designare l'acqua fortemente gassata, ottenuta immettendo in un sifone ermetico il gas sotto pressione (anidride carbonica) di apposite bombolette.

Nonostante il nome faccia pensare alla città alsaziana di Seltz, essa deriva il suo nome da quello di Selters, una località tedesca da cui proviene un'acqua minerale ricca di anidride carbonica. In tedesco, infatti, quest'acqua viene denominata Selterswasser ("acqua di Selters").

Mentre come bevanda gassata si tende a preferire le acque minerali industriali, il seltz viene di solito impiegato per la preparazione di cocktails.



 
 

 

Digicocktails vi consiglia di visitare:

Marco Ciofalo

 


Digicocktails.com non risponde di eventuali errori od omissioni e non si assume alcuna responsabilità su quanto in esso contenuto o di qualsiasi conseguenza, diretta o indiretta, derivante dall'uso dei dati contenuti in queste pagine.

Digicocktails.com è un marchio registrato di proprietà di Marco Ciofalo, tutti i diritti all'uso sono riservati. Il marchio può essere utilizzato solamente per creare un link al sito www.Digicocktails.com Per qualsiasi altro uso del marchio è necessaria un'autorizzazione scritta. L'intero contenuto di questo sito Web è tutelato da diritti d'autore.

Digicocktails.com di Marco Ciofalo :: P.Iva 05712080489